contatore accessi free
Crea sito

Pesto di zucchine genovesi

Questa ricetta è stata letta da 700 persone

Pesto zucchine . La cucina di nonna Rita

Il pesto di zucchine genovesi è una valida alternativa del più conosciuto ed amato pesto alla genovese, a base di basilico. Ma si sa, d’inverno il basilico fresco è difficile da trovare ed allora perchè non provare il pesto di zucchine genovesi?

Una salsa densa e cremosa con la quale condire la pasta oppure possiamo gustarla spalmata su crostini per un aperitivo o per una gustosa merenda.

Il pesto di zucchine genovesi è veloce da preparare ed è possibile arricchirlo variando il formaggio grattugiato …

Che dite vogliamo cimentarci in questa facilissima ricetta del pesto di zucchine alla genovese? Venite con me in cucina.

Pesto di zucchine genovesi
Portata: Salse e condimenti
Difficoltà: Facile
Porzioni: 4
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 200 g Zucchine genovesi
  • ¼ di cipolla
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 30 g Pecorino Grattugiato
  • 30 g Parmigiano Grattugiato
  • 30 g Pinoli
  • 125 g Olio Extravergine Di Oliva
  • Sale e pepe q.b
Preparazione
  1. Laviamo le zucchine e tagliamole con la mandolina a fettine sottili per velocizzare la cottura.
    In una padella facciamo soffriggere leggermente, in un cucchiaio di olio evo, la cipolla tritata molto finemente. Aggiungiamo le zucchine affettate e lasciamo insaporire mescolando, saliamo e pepiamo, sfumiamo con ½ bicchiere di vino bianco.
    Lasciamo cuocere per alcuni minuti.

  2. Quando le zucchine risulteranno cotte, spegniamo e versiamo le zucchine nel mixer insieme ai pinoli, aggiungiamo il parmigiano, il pecorino e una parte dell'olio e procediamo con il mixer, frullando per qualche secondo.

  3. Una volta terminato il procedimento, aggiungiamo la parte restante di olio e frulliamo nuovamente, fino ad ottenere una crema omogenea.

  4. Versiamo il composto in una ciotola: il pesto è pronto per essere utilizzato.

I consigli di nonna Rita
IL CONSIGLIO DI NONNA RITA

Il pesto può essere conservato in frigorifero per alcuni giorni: riponendolo in un contenitore a chiusura ermetica e coprendo la superficie con dell'olio evo.

Questa ricetta è stata letta da 700 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Vota la ricetta: