statistiche web
Crea sito

Lasagna di tramezzini

Questa ricetta è stata letta da 8064 persone

Lasagna di tramezzini - La cucina di nonna Rita


La lasagna di tramezzini è un piatto unico nato un po’ per caso. Avevo comprato un paio di confezioni di pane per tramezzini pensando di ricavarne le solite tartine per un antipasto da offrire per le festività natalizie.

Alla fine non l’ho più utilizzato e l’altra sera, pensando a cosa preparare per cena, mi sono capitate sott’occhio. Ed ecco in quattro e quattro otto  cosa mi sono inventata.

 

Lasagna tramezzino
Portata: Piatti unici
Difficoltà: Facile
Porzioni: 4
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 350 gr Pane al latte per tramezzini
  • 250 gr prosciutto cotto
  • 300 ml besciamella fatta in casa oppure già pronta
  • 250 gr mozzarella, o provola o altro formaggio a piacere
  • 150 gr passata di pomodoro
  • 50 gr parmigiano reggiano , grattugiato
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe, q.b

  • PER UNA VARIANTE
  • 2-3 zucchine genovesi, affettate a dischetti
Preparazione
  1. Tagliare fette e lasciare colare per almeno 30 minuti la mozzarella.
    In una pirofila da forno della dimensione della stessa lunghezza delle fette di pane per tramezzini, versate un po’ di olio per ungere il fondo.
    Sistemare l’una accanto all’altra due fette di pane e schiacciarle bene con le mani.
    Sistemare un po’ di prosciutto tagliuzzato grossolanamente, la mozzarella o altro formaggio di vostro gradimento.
    Di solito io la mozzarella la sbriciolo con le mani per distribuirla più uniformemente.

  2. Versare qualche cucchiaio di besciamella, qualche cucchiaio di passata di pomodoro, qualche cucchiaio di parmigiano reggiano, sale e pepe.
    Coprire con altre due fette di pane schiacciando bene con le mani.

  3. Mettiamo nuovamente i condimenti e ricopriamo con altre due fette di pane che schiacceremo bene con le mani.
    Ricoprire con la besciamella, qualche cucchiaiata di passata di pomodoro e una spolverata di parmigiano reggiano.
    Se volete fare la variante con le zucchine genovesi affettate molto sottili, non dovete fare altro che metterle tra gli strati e pressarle bene tra le fette.

  4. Mettiamo in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti.
    Se avete messo le zucchine controllate che siano cotte prima di sfornare, ci potrebbe volere qual cosina di più, ma se le affettate molto sottili i tempi si dimezzano.

  5. Quando cotte, passate per qualche minuto sotto il grill per fare dorare la superficie.

  6. Sfornate lasciate intiepidire e servite a fette.
    Buon appetito!



Questa ricetta è stata letta da 8064 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta: