statistiche web
Crea sito

Risotto allo zafferano

Questa ricetta è stata letta da 230 persone

 

Risotto allo zafferano - La cucina di nonna Rita

 

Il risotto allo zafferano non ha nulla a che vedere con il, forse, più conosciuto risotto alla milanese, che differisce per l’aggiunta del midollo di bue. L’origine del risotto allo zafferano è sempre lombarda, e devo dire che tra i due risotti, io preferisco quello allo zafferano anche per la sua facilità di preparazione e spesso diventa anche un salva cena, sopratutto nel periodo invernale ma non solo.

Per la preparazione del risotto allo zafferano basta avere a disposizione pochi ingredienti: riso, cipolla, brodo, parmigiano grattugiato e burro ed il risotto è servito.

Tutti in cucina a preparare il risotto allo zafferano.

 

Risotto allo zafferano
Ricetta inserita da:
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Porzioni: 4
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 350 gr di riso Carnaroli
  • Brodo di carne q.b.
  • 4 bicchieri di vino bianco
  • 50 g di Grana Padano
  • 1 cipolla bianca
  • 90 gr di burro
  • 1 cucchiaio di pistilli di zafferano o una bustina in polvere
  • Sale e e pepe q.b.
Preparazione
  1. Portiamo ad ebollizione il brodo, quindi lasciamolo riposare a fuoco spento. Mettiamo un piccolo mestolo di brodo in una tazza e aggiungiamo lo zafferano che lasceremo in infusione.

  2. Nel frattempo tritiamo la cipolla e facciamo sciogliere 60 grammi di burro in una casseruola larga, quindi uniamo la cipolla facendola stufare con poco brodo, senza che prenda colore.

  3. Aggiungiamo il riso e lasciamolo tostare per un paio di minuti mescolando con un cucchiaio di legno. Irroriamo con il vino e lasciamo sfumare, uniamo quindi anche il brodo e portiamo a cottura per circa 15 minuti, aggiustando sempre di brodo e mescolando spesso con il cucchiaio di legno. Prima di finire la cottura del riso, aggiungiamo il la tazza di brodo con lo zafferano.

  4. Una volta pronto aggiustiamo di sale e pepe, il rimanente burro, 30 grammi di grana e mescoliamo per completare la mantecatura. Copriamo con un coperchio e lasciamo riposare un paio di minuti prima di servirlo

I consigli di nonna Rita
Se preferisci, al posto del brodo di carne, puoi utilizzare del brodo vegetale

 


Questa ricetta è stata letta da 230 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Ti potrebbe interessare anche...