contatore accessi free
Crea sito

Focaccia rustica impasto molle

Questa ricetta è stata letta da 1860 persone

Focaccia rustica - La cucina di nonna Rita

Una torta rustica diversa dal solito: non c’è da impastare e stendere per avere una torta rustica fenomenale che vi stupirà.

Questa focaccia rustica ha un impasto piuttosto liquido, per interdici come quello della torta margherita, si prepara con lo sbattitore elettrico e se non avete fretta, potete lasciarla lievitare più a lungo e mettere meno lievito.

Invece per chi ha fretta, in poco tempo avrà un rustico morbido, gustoso e stuzzicante da portare in tavola.

Focaccia rustica
Questa torta rustica con impasto molle in teoria non deve lievitare ma va messa subito in forno e lasciato cuocere Ma se preferite è possibile lasciarlo lievitare non accade nulla e la sua sofficità non ne risente! Solo nel caso di utilizzo di metà cubetto di lievito di birra, dobbiamo necessariamente lasciarlo lievitare.
Ricetta inserita da:
Portata: Pizze, focacce e lievitati
Difficoltà: Moderara
Porzioni: Uno stampo a cerniera da 26 cm
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 300 gr farina 0
  • 100 gr burro, fuso e fatto raffreddare che si può sostituire con 100 gr di margarina oppure con 80 gr di olio di semi
  • 2 uova
  • 200 ml latte, tiepido
  • 1 cubetto lievito di birra, oppure il lievito istantaneo per torte salate in questo caso inforni subito
  • 1 cucchiaino sale
  • 1 cucchiaino zucchero semolato, per attivare il lievito
  • PER IL RIPIENO:
  • 100 gr prosciutto cotto, o altri salumi
  • 100 gr formaggio, tipo provola (no mozzarella)
Preparazione
  1. Intiepidire il latte e sciogliervi il lievito aggiungendo un cucchiaino di zucchero.

  2. In una ciotola capiente, mettere la farina e fare un buco al centro, dove verranno messe le 2 uova, o 100 gr. di margarina o 100 gr di burro o 80 gr olio di semi, il sale, iniziare a mescolare e infine man mano il latte con il lievito di birra. Iniziare a mescolare con una frusta elettrica.

  3. Imburrare uno stampo e versare metà dell'impasto che sarà liquido come quando preparate una torta.

  4. Farlo stendere per bene sulla superficie dello stampo. Mettere il primo strato di prosciutto cotto facendo attenzione di lasciare il bordo di almeno un centimetro. Dopo mettere il formaggio e ricoprire con altro prosciutto. Versare l'altra metà di impasto.

  5. Fate attenzione di coprire bene tutto.

  6. Far lievitare per 30 minuti e poi cuocere per 30 minuti in forno preriscaldato a 170° C fino a doratura e prova stecchino.

  7. Servire calda ma va bene anche fredda.

  8. E' normale che la superficie presenti delle crepature, se volete evitarle, dopo i primi 20 minuti di cottura, abbassate un pò la temperatura del forno e calcolate qualche minuto in più per la cottura.



    Se vuoi usare una teglia 30 x 40 eccoti il procedimento e le dosi per la torta rustica impasto molle:


    500 gr di farina 00
    80 ml di olio di semi
    3 o 4 uova a seconda della loro grandezza
    500 ml di latte o 300 ml di latte + 200 ml di acqua
    1 bustina lievito di birra secco oppure 1 cubetto di lievito di birra fresco
    2 cucchiaini di zucchero
    2 cucchiaini colmi di sale

    Per l'impasto procedi come sopra.
    Quando l'impasto è pronto lascialo lievitare coperto con la pellicola in un luogo caldo per circa 1 ora/1 ora e mezza ma anche di più non succede nulla.

    Poi si farcisce, procedendo sempre a mettere un primo strato di impasto, poi la farcitura, altro impasto a ricoprire. Lasciamo lievitare per trenta minuti prima di infornare.

I consigli di nonna Rita
La torta rustica si può congelare dopo che l'abbiamo cotta e non a crudo.
Si può tranquillamente lasciare nella teglia di alluminio e avvolta da pellicola o chiusa in busta di plastica per alimenti. Ovviamente dopo che avremo fatto raffreddare per bene la nostra torta rustica
Per scongelarla togliamola dal freezer la sera prima e mettiamola in frigo e lasciamola scongelare pian piano lasciandola avvolta nella pellicola, ed infine finiamo lo scongelamento a temperatura ambiente.
Poi passiamola un pò nel forno e sembrerà appena sfornata!

 


Questa ricetta è stata letta da 1860 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Vota la ricetta: