contatore accessi free
Crea sito

Kartoffelsalat: ovvero insalata di patate tedesca

Questa ricetta è stata letta da 511 persone

Kartoffelsalat: insalata di patate - La cucina di nonna Rita

La kartoffelsalat è una ricetta tipicamente tedesca: i tedeschi amano molto le patate e le preparano in tanti modi. Questa insalata di patate è davvero semplice da preparare e molto gustosa.

La kartoffelsalat è una ricetta classica, da accompagnare con dell’ottima birra e qualche wurstel, oppure da presentare come piatto unico, visto il notevole contenuto calorico.

Veramente buona e di facile riuscita, possiamo prepararla con notevole anticipo, infatti più riposerà può guadagnerà in sapore.

Allora che ne dite di andare in cucina a preparare la nostra kartoffelsalat?

Kartoffelsalat: ovvero insalata di patate tedesca
Ricetta inserita da:
Portata: Piatti unici
Difficoltà: Facile
Porzioni: 4
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 1 kg di patate novelle
  • 2 cipollotti
  • Sale q.b.
  • prezzemolo (o erba cipollina)
  • 5 cucchiai di maionese
Preparazione
  1. Per pima cosa è importante scegliere le patate giuste per la riuscita ottimale di questa ricetta: le patate devono essere della qualità a pasta soda, non devono essere troppo grosse e non devono "sfarinare" una volta cotte.
    Per creare la Kartoffelsalat seguendo la ricetta classica, è necessario preparare la maionese in casa, ma potete utilizzare anche quella già pronta in vasetto.

  2. Cuociamo le patate con la buccia, in una casseruola contenente acqua fredda salata.
    Portiamole ad ebollizione, quindi cuociamole per 45 minuti a fiamma bassa.
    Successivamente lasciamole raffreddare, in modo da poterle in seguito pelare senza problemi; con un coltello tagliamole, dopo averle pelate, a fette di un centimetro e trasferiamole all'interno di un'insalatiera.
    Laviamo i cipollotti, tagliamoli a fettine sottili su di un tagliere e uniamoli alle patate, poi aggiungiamo la maionese e mescoliamo con cura, lentamente e con delicatezza, per non rompere le patate.
    Condiamo con del prezzemolo tritato o con dell'erba cipollina, a seconda dei gusti personali.

I consigli di nonna Rita
Un trucco della nonna per fare in modo che le patate non assorbano troppo condimento è quello di cuocerle il giorno precedente la preparazione dell’insalata di patate, bollendole in acqua salata senza togliere loro la buccia: cuocere le patate con la loro buccia, inoltre, preserva preziosi elementi nutritivi che altrimenti andrebbero persi durante la cottura.

È possibile ottenere un'insalata di patate più ricca e gustosa unendo un cucchiaio di senape alla maionese, oppure mescolando quest'ultima ad un vasetto di yogurt o a della panna da cucina.
Per chi non ama la maionese, è possibile sostituire quest'ultima con una vinaigrette molto semplice, ottenuta da senape, aceto di mele e olio di oliva.
Per conferire, invece, un gusto più fresco, ultimare la preparazione con una mela rossa privata della buccia e tagliata a dadini.
Infine, chi ha particolari problemi a digerire i cipollotti crudi, può farli bollire in una pentola con del brodo di carne prima di unirli alle patate.


Questa ricetta è stata letta da 511 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Vota la ricetta: