statistiche web
Crea sito

Attrezzatura per le pulizie

Questa ricetta è stata letta da 72 persone

Attrezzatura pulizie - I consigli di nonna Rita

Cosa bisogna fare per avere tutto pulito in casa nostra?

Innanzitutto assicuriamoci di avere gli utensili necessari per eseguire bene la pulizia della casa.

Sono quelli che vengono chiamati “i ferri del mestiere”, che ogni donna di casa deve imparare ad usare.

    • Una scopa di fibra e una di setole
    • uno spazzolone abbastanza pesante
    • uno o più pennelli di diversa grandezza, che serviranno per pulire bene i punti in cui non può arrivare la scopa, o per pulire i mobili ad intarsio
    • qualche strofinaccio di lana per spolverare o le moderne pezze in microfibra
    • qualche canovaccio per lavare i pavimenti o i moderni mocio
    • una scopa cattura polvere o uno straccio di lana per spolverare i pavimenti
    • qualche spazzola di vario tipo per tappeti e divani
    • un piumino per togliere la polvere ai muri, ai quadri, ecc
    • spugne di diverso tipo e grandezza per lavare mattonelle, lavandini, ecc
    • scopini di materia sintetica o in setola per i servizi igienici
    • una scala
    • paglia di ferro grossa per i pavimenti
    • aspirapolvere

Immaginiamo ora di trovarci in casa nostra al mattino. C’è disordine, ovviamente: cerchiamo di porvi rimedio organizzando bene il nostro lavoro, per non sprecare inutilmente tempo ed energia. Per prima cosa, apriamo tutte le finestre, disfacciamo i letti, togliamo i tappeti e battiamoli con il battipanni, possibilmente su un terrazzo.
Se preferisci i tappeti puoi passarli con l’aspirapolvere e dopo averli aspirati per bene sia sopra che sotto, arrotolali e portali fuori dalla stanza.

Spostiamo in corridoio o in anticamera, le sedie o i tavolini che sono nelle stanze, quindi spazziamo bene, raccogliendo di volta in volta la spazzatura con l’apposita paletta. Passiamo poi un panno cattura polvere o lo straccio di lana che raccoglierà la polvere sfuggita alla scopa.
Dopo esserci lavate le mani, rivoltiamo i materassi, almeno una volta al mese passiamoli con l’aspirapolvere e spruzziamoli con qualche prodotto antiacaro, rifacciamo i letti.

Passiamo ai mobili che vanno spolverati dall’alto verso il basso con uno straccio di lana, e, se occorre, nelle fessure. Nel caso in cui il mobile sia intarsiato, aiutiamoci con un pennello.

Passiamo adesso la lucidatrice o la pezza di lana e rimettiamo a posto tutto quello che abbiamo spostato per agevolare le pulizie.

Questa è, in breve, la pulizia da eseguire ogni giorno

Vedremo poi alcune pulizie particolari.

Questa ricetta è stata letta da 72 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *