Torta soffice alle ciliegie

Questa ricetta è stata letta da 200 persone

Torta soffice alle ciliegie - La cucina di nonna Rita

 

La torta soffice alle ciliegie è un dolce alla frutta genuino, squisito, dalla consistenza morbida e soffice.

Si prepara con ciliegie fresche dentro l’impasto e sulla superficie; le ciliegie in cottura rilasciano tutto il loro succo e profumo, e contribuiscono a rendere la torta umida e deliziosa al morso. Insomma è la torta di ciliegie perfetta!

La torta di ciliegie è facilissima, veloce da preparare e, grazie ad un piccolo trucco, le ciliegie restano sulla superficie senza sprofondare nell’impasto. Il segreto sta nel disporre, in fase di preparazione sulla base della tortiera precedentemente imburrata e zuccherata, uno strato di ciliegie in pezzi che in cottura si caramelleranno a puntino. Una volta cotta, intiepidita e rovesciata la torta, il fondo diventerà la superficie della Torta alle ciliegie.

Sforneremo una torta di ciliegie dal profumo fruttato , dalla consistenza morbida, soffice e umida da sciogliersi in bocca, ricca di frutta dentro e con una crosticina caramellata e piena di ciliegie.

La torta perfetta come dolce da colazione, per una merenda sana e genuina, ma anche come dessert speciale, un compleanno, un cena d’estate, la splendida figura è garantita e la nostra torta alle ciliegie andrà letteralmente a ruba.

Adesso andiamo in cucina a preparare la torta soffice alle ciliegie


Torta soffice alle ciliegie
Quantità per uno stampo apribile da 20 cm
Ricetta inserita da:
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Facile
Porzioni: 1 torta
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 500 gr di ciliegie snocciolate
  • 110 gr di farina 00
  • 70 gr di fecola di patate oppure solo 180 gr di farina 00
  • 3 uova medie
  • 150 gr di zucchero semolato + 2 cucchiai da mettere sul fondo della tortiera
  • 80 gr di burro fuso fatto raffreddare oppure 75 ml di olio di semi di girasole
  • buccia grattugiata di 1 arancia o di un limone
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia oppure i semi di 1 bacca oppure 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
Preparazione
  1. Laviamo e asciughiamo bene le ciliegie.
    Poi snoccioliamole praticando un’incisione netta, tagliando a metà ogni ciliegia e privandola del suo nocciolo.

  2. Montiamo le uova con lo zucchero, la buccia d’arancia o di limone grattugiata e la vaniglia, fino ad ottenere un composto spumoso.

  3. Aggiungiamo a filo il burro fuso freddo oppure l’olio, montando sempre con le fruste elettriche.

  4. Aggiungiamo al composto la farina precedentemente setacciata con lievito e la fecola, amalgamiamo con le fruste a bassa velocità per pochi secondi, fino ad ottenere un composto vellutato, privo di grumi.

  5. Imburriamo abbondantemente una tortiera e infariniamola, sul fondo aggiungiamo 2 cucchiai di zucchero e disponiamo le ciliegie, rivolgendo la parte della cupola verso il fondo ricoprendolo tutto.

  6. Versiamo l’impasto in teglia e aggiungiamo il resto delle ciliegie, avendo cura di non affondarle nell’impasto, molte si affonderanno automaticamente da sole.

  7. Cuociamo la torta soffice di ciliegie in forno statico preriscaldato a 180°C, nella parte centrale, per circa 40 minuti.
    Facciamo sempre la prova stecchino, deve risultare asciutto.

  8. Lasciamo intiepidire 2 minuti circa la torta.
    Apriamo il cerchio della tortiera e con l’aiuto di un piatto o una gratella, rovesciamo la torta di ciliegie, facendo attenzione a non strappare via il fondo dello stampo ma solleviamolo delicatamente, se necessario, aiutiamoci con un coltello.

  9. Lasciamo raffreddare completamente (almeno 2 ore) la torta soffice alle ciliegie prima di gustarla.

I consigli di nonna Rita
La torta di ciliegie, si conserva per ¾ giorni a temperatura ambiente, meglio se coperta da una campana per torte o una pellicola per alimenti.
Se preferisci puoi tenerla in frigo sempre coperta da una campana o pellicola per alimenti

 


Questa ricetta è stata letta da 200 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Ti potrebbe interessare anche...