Tagliatelle fresche con sugo di ceci

Questa ricetta è stata letta da 157 persone

Tagliatelle fatte in casa con ceci - La cucina di nonna Rita

Le tagliatelle fresche con il sugo di ceci è tra le ricette più apprezzate della cucina italiana. Un piatto ricco e completo di nutrienti, proteine e carboidrati e molto saporito.

Esistono diverse ricette per cuocere i ceci e per fare la pasta  da abbinare a questi legumi.

C’è chi preferisce i ceci più duri e con abbondante brodo, chi li cuoce fino a fare una crema.

Ecco alcuni suggerimenti per realizzare questo piatto


Tagliatelle con sugo di ceci


Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facilissima
Porzioni: 4
Tempo prepar: 15 minuti
Tempo cottura: 2 ore e 30 minuti
Tempo totale:  2 ore e 45 minuti


Ingredienti


  • 250 g di ceci secchi o 500 g di ceci precotti
  • 300 gr di tagliatelle fresche Maffei
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 o 3 pomodori pelati
  • 3-4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe q.b
  • rosmarino q.b

Preparazione


  • Mettiamo i ceci a bagno in acqua la sera precedente all’utilizzo (almeno 12 ore prima). Sciacquiamoli sotto acqua corrente, lessiamoli in abbondante acqua per circa 2 ore fino a quando diventano teneri. Mettiamo il sale solo alla fine della cottura. Se vuoi dimezzare i tempi di cottura dei ceci puoi usare la pentola a pressione o i ceci precotti

  • In una casseruola facciamo rosolare l’aglio con l’olio ed il rosmarino. Eliminiamo l’aglio ed uniamo, il pomodoro pelato che avremo schiacciato grossolanamente, lasciamo insaporire un poco; aggiungiamo più della metà dei ceci interi con parte dell’acqua di cottura fino a coprire i ceci nella pentola, i restanti ceci schiacciamoli grossolanamente con una forchetta o, se preferisci, passali con il minipimer, ed aggiungiamoli nella casseruola con i ceci interi.

  • Portiamo ad ebollizione, aggiustiamo di sale e versiamo la pasta scelta. Portiamo a cottura, la pasta, secondo il tempo di cottura indicato nella confezione. Scoliamo la pasta e versiamola nel sugo ai ceci, mescoliamo e, se necessario, aggiungiamo un po’di acqua di cottura dei ceci, che abbiamo tenuto da parte e in caldo, a seconda della consistenza che desideriamo ottenere. Serviamo subito con un giro di olio a crudo, una spolverata di pepe e qualche rametto di rosmarino fresco.

I consigli di nonna Rita


Se usiamo i ceci precotti scoliamoli e sciacquiamoli bene dalla loro acqua di conservazione, per la preparazione usate acqua calda e procedete come da ricetta.

Possiamo cuocere le tagliatelle insieme con i ceci, aggiungendo un po’ d’acqua quando necessario. In questo modo la pasta si sposerà ancora meglio con i legumi prendendone tutto l’aroma e sposandone la consistenza.

La cottura dei ceci dipende dalla consistenza che vogliamo dare al piatto. Se desideriamo una pasta e ceci cremosa allora sarà opportuno cuocere per circa un paio di ore, due ore e mezzo aggiungendo l’acqua man mano che evapora. Se i ceci sono particolarmente morbidi potrebbe bastare meno tempo. Se invece preferiamo una versione più brodosa e croccante di questi legumi, allora la cottura potrebbe essere di circa 80 minuti, dipende però sempre dal tipo di ceci usato. Per i ceci in scatola, anche laddove c’è scritto che bastano 10 minuti, la cottura va dai 40 ai 50 minuti, per renderli più aromatici e morbidi.

Se desideriamo dimezzare i tempi di cottura dei ceci reidratati, possiamo usare la pentola a pressione. In questo caso poniamo i ceci con olio, sale, sedano o alloro nella pentola e coprialo di acqua fredda. Al momento del fischio consideriamo altri 20-25 minuti di cottura.


Questa ricetta è stata letta da 157 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Ti potrebbe interessare anche...