Sbriciolata all’arancia

Questa ricetta è stata letta da 1005 persone

La sbriciolata all’arancia è un dessert semplice ma gustoso, diverso dal solito: una ricetta veramente golosa.

La sbriciolata all’arancia è alternativa sana e genuina da proporre per la colazione e la merenda, ottima anche per il dopo cena. Senza contare che è ottima anche per chi segue una dieta, visto che contiene un apporto calorico basso.

Preparare l’impasto di questa sbriciolata è semplice e veloce, perché basterà mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e il gioco è fatto. La frolla ottenuta non deve riposare, ed è subito pronta per essere stesa nella teglia, farcita e messa in forno per la cottura.

Siete pronti a scoprire cosa serve e quali sono i passaggi per realizzare un dolce fantastico?


Crostata sbriciolata all’arancia


Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Moderata
Porzioni: 8
Tempo prepar: 15 minuti
Tempo cottura:  35 minuti
Tempo totale: 50 minuti


Ingredienti


  • 320 gr di farina di grano tenero 00
  • 14 cucchiai di zucchero
  • 8 cucchiai di olio di semi di girasole
  • 4 arance
  • 2 uova
  • 1 scorza grattugiata di limone
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • ½ succo di limone
  • Quanto basta di zucchero a velo

Preparazione


  • Per prima cosa sbucciamo le arance, eliminiamo la parte bianca, tagliamole a pezzi, non troppo grandi, e mettiamoli in una padella antiaderente, con 6 cucchiai di zucchero e il succo di mezzo limone e lasciamo andare 7 minuti a fuoco medio, ogni tanto mescoliamo.

  • Nel frattempo rompiamo l’uovo in una ciotola, aggiungiamo 8 cucchiai di zucchero e la scorza grattugiata del limone, poi mescoliamo adeguatamente con una frusta a mano.

  • Adesso aggiungiamo il pizzico di sale e l’olio, mescoliamo e dopo aggiungiamo la farina setacciata con il lievito, impastiamo con una spatola e dopo con le mani per un minuto, così da ottenere una pasta frolla morbida.

  • Ora dividiamo il composto, stendiamo una metà su un foglio di carta forno, aiutandoci con il mattarello. Adagiamo metà dell’impasto in uno stampo di rotondo di 26 centimetri e bucherelliamo con i rebbi di una forchetta, mentre l’altra metà la metteremo nel freezer per il tempo necessario. Più la frolla sarà fredda, meglio verrà la sbriciolatura con la grattugia a fori grossi.

  • Fatto questo farciamo la base della crostata con una parte delle arance ben scolate del succo, copriamole grattugiandoci sopra metà della pasta frolla congelata, adesso versiamo le arance rimaste e ancora la pasta frolla sempre grattugiata. Per grattugiare la frolla usiamo una grattugia a fori grossi

  • Mettiamo a cuocere in forno preriscaldato per 35 minuti a una temperatura di 180°C, controlla sempre la cottura che dipende dal proprio forno. Lasciamo raffreddare la sbriciolata, togliamo dallo stampo e decoriamo con una spolverata di zucchero a velo.

I consigli di nonna Rita

Questa crostata sbriciolata possiamo farcirla con altri tipi di frutta o con marmellata o crema di cioccolato


/ 5
Grazie per aver votato!

Questa ricetta è stata letta da 1005 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...