Sarde in pastella

Questa ricetta è stata letta da 4498 persone

Sarde in pastella 2 - LA cucina di nonna Rita

Le sarde in pastella sono un piatto tipico della cucina siciliana, un piatto economico ma veramente buono, e poi il pesce azzurro, è ormai risaputo, fa bene!

Con poca spesa possiamo avere un piatto di pesce gustoso, che piacerà a tutti i nostri commensali.

Le sarde in pastella possono essere uno stuzzicante antipasto o un secondo piatto da accompagnare con insalata di stagione.


Sarde in pastella


Portata: Antipasti – Secondi piatti – Piatti unici
Difficoltà: Moderata
Porzioni: 4
Tempo prepar:  20 minuti
Tempo cottura:  4 minuti
Tempo totale:  24 minuti


Ingredienti


  • 800 gr sarde
  • 200 gr farina 00 MOLINO CHIAVAZZA
  • 10 gr lievito di birra, fresco
  • olio di semi di arachide, per friggere
  • sale, q.b

Preparazione


  • Puliamo le sarde sotto l’acqua corrente, eliminiamo la testa, le lisce e apriamole a libro aprendo un solo lato del corpo del pesce (Questa operazione potete farvela fare del pescivendolo se non siete pratiche)
  • Sciacquiamole nuovamente, asciughiamole con cura.
  • Setacciamo la farina in una ciotola.
  • In un altra ciotola sciogliamo il lievito in poca acqua tiepida dove aggiungeremo una punta di cucchiaino di zucchero per attivare il lievito.
  • Aggiungiamo il lievito sciolto alla farina, poi, mescolando, aggiungiamo ed incorporiamo poco alla volta l’acqua necessaria per ottenere una pastella cremosa. Per intenderci la consistenza deve essere quella dello yogurt.
  • Quando abbiamo raggiunto la consistenza desiderata, condiamo la pastella con un pizzico di sale e lasciamo lievitare per un ora coperta e lontano da correnti d’aria.
  • Passato il tempo di lievitazione della pastella, intingere una alla volta le sarde fino a ricoprirle e poi tuffatele in abbondante olio caldo fino a quando saranno dorate. Friggetene poche alla volta.
  • Ponete le sarde su carta fritti per togliere l’unto in eccesso e servire calde.

Questa ricetta è stata letta da 4498 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Ti potrebbe interessare anche...