Polpette di tonno

Questa ricetta è stata letta da 3580 persone

Polpette di tonno - La cucina di nonna Rita

Le polpette di tonno una di quelle ricette da tenere sempre sotto mano: un salva cena garantito!

Quante volte ci sarà capitato di non avere nessuna idea su cosa preparare per un secondo piatto a pranzo o per cena … queste polpette ci aiuteranno a portare in tavola qualcosa di stuzzicante, buono e veloce da preparare.

Possiamo utilizzare il tonno in scatola, sia quello sott’olio che quello al naturale; ovviamente con il tipo sott’olio, le polpette, risulteranno molto più gustose. Aggiungiamo qualche ingrediente, che di sicuro non manca mai in dispensa, e in poco tempo avremo un piatto graditissimo anche da chi, di solito, non gradisce il pesce, specie i bambini.

Allora cosa aspettiamo, andiamo in cucina a preparare le polpette di tonno.


Polpette di tonno


Portata: Secondi piatti
Difficoltà: Facilissima
Porzioni: circa 20 polpette
Tempo prepar:  10 minuti
Tempo cottura:  5 minuti
Tempo totale:  15 minuti


Ingredienti


  • 2 scatolette di tonno sottolio o al naturale da 150 gr sgocciolato
  • 1 uovo
  • pangrattato q.b
  • prezzemolo q.b
  • succo di mezzo limone
  • tre fette di pancarrè
  • PER FRIGGERE: olio di semi di arachidi q.b

Preparazione


  • Mettiamo le tre fette di pancarré in una ciotola con poca acqua per ammorbidirle.
  • Apriamo le scatolette di tonno e sgoccioliamo bene l’olio.
    In una ciotola sbricioliamo grossolanamente il tonno aiutandoci con una forchetta. Strizziamo bene le fette di pancarré e aggiungiamole al tonno.
    Apriamo l’uovo e uniamolo al tonno ed iniziamo a mescolare con la forchetta, e dopo, impastiamo con le mani per ottenere un impasto piuttosto omogeneo. Se l’impasto risulta troppo morbido aggiungiamo un po’ di pangrattato.
    Polpette di tonno - La cucina di nonna Rita 
    Polpette di tonno - La cucina di nonna Rita
  • Predisponiamo un vassoio nel quale metteremo del pangrattato che ci servirà per panare le nostre polpette di tonno.
  • Con le mani inumidite formiamo delle polpette della grandezza all’incirca di una noce, dopo passiamole nel pangrattato facendolo aderire bene.
    Adagiamo le polpette su una teglia foderata con carta forno e teniamole in frigo fino al momento della cottura.
  • Se decidiamo di friggere le nostre polpette, mettiamo abbondante olio di arachidi in una padella e quando è caldo mettiamo poche polpette per volta.
    La cottura è molto veloce: sarà sufficiente che diventino dorate da entrambe le parti.
    Giriamole solo una volta e con delicatezza, quindi scoliamole bene dell’olio in eccesso su un foglio di carta per fritti.
  • Se invece preferiamo delle polpette di tonno più dietetiche possiamo cuocerle in forno per una decina di minuti, girandole una volta o passandole sotto il grill, e comunque fino a quando non risulteranno belle dorate.
  • Serviamole calde accompagnate da qualche fetta di limone e una insalata.

Questa ricetta è stata letta da 3580 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Ti potrebbe interessare anche...