Pasta con crema di fave fresche: ricetta facile e veloce

Questa ricetta è stata letta da 1014 persone

Maltagliati con crema di fave fresche - La cucina di nonna Rita

La pasta con la crema di fave fresche è una preparazione semplice e genuina.

La crema di fave è perfetta, da gustare anche da sola, abbinata a verdure di stagione, secondi di pesce oppure come piatto unico se arricchito con fette di pane croccante.

Durante i mesi primaverili le fave abbondano sui banchi di frutta e verdura e possono essere utilizzate in numerose preparazioni: con questa ricetta in poco tempo e in poche mosse possiamo preparare un piatto sano e ricco di gusto.

La crema di fave è facile, veloce e soprattutto buona!

Vediamo insieme come farla: tutti in cucina!


Pasta con crema di fave fresche


Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facilissima
Porzioni: 4
Tempo prepar:  20 minuti
Tempo cottura:  10 minuti
Tempo totale:  30 minuti


Ingredienti


  • 500 gr di fave fresche
  • 1 cipolla bianca piccola
  • olio extra vergine di oliva q.b
  • 1 bicchiere di acqua
  • sale e pepe q.b
  • qualche fogliolina di menta fresca
  • pecorino grattugiato q.b
  • 400 gr di pasta corta

Preparazione


  1. Sbucciamo le fave aprendo il baccello con la punta di un coltello, facciamo scorrere il pollice estraendo le fave. Eliminiamo l’escrescenza che si trova sulla punta con l’aiuto di un coltello oppure esercitando una leggera pressione con le dita.
  2. Cuociamo le fave pulite in abbondante acqua leggermente salata per 10 minuti, scoliamole e passiamole velocemente sotto acqua fredda.
    Liberiamo le fave della loro buccia prendendole una ad una e schiacciandole tra l’indice e il pollice: usciranno facilmente. Raccogliamole in una ciotola.
  3. Puliamo e tritiamo finemente la cipolla.
    In una padella uniamo un filo di olio evo e facciamo dorare la cipolla a fiamma dolce per qualche minuto.

  4. Uniamo quindi le fave cotte e sbucciate e lasciamo cuocere per 10 minuti a fiamma dolce fino a quando risulteranno morbide.
  5. Una volta cotte, versiamo le fave in un mixer, aggiungiamo un bicchiere di acqua, un cucchiaio di olio evo, un pizzico di sale e pepe, la menta tritata e frulliamo fino ad ottenere una consistenza cremosa. La crema di fave è pronta.
  6. In tanto abbiamo messo a cuocere la pasta, che scoleremo al dente e verseremo in una padella. Uniamo la crema di fave, un filo di olio evo e mantechiamo per bene.
  7. Serviamo subito con abbondante pecorino grattugiato.

I consigli di nonna Rita


La crema di fave fresche può essere utilizzata in numerose ricette: abbinata ad un secondo piatto di pesce oppure a delle verdure stufate, se andate in Puglia non potete non provare fave e cicoria, un piatto unico della tradizione, ricco di sapore.

Per una crema di fave più saporita, puoi aggiungere una patata bollita, che puoi cuocere insieme alle fave, quindi frullala nel mixer oppure con un frullatore ad immersione, insieme alle fave.


Questa ricetta è stata letta da 1014 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

Ti potrebbe interessare anche...