contatore accessi free
Crea sito

Stirare è facile!

Questa ricetta è stata letta da 20 persone

Stirare - I consigli di nonna Rita
Si, stirare è facile, ma … non troppo. Ci vogliono un pizzico di attenzione, un briciolo di pazienza e alcune semplici norme: mescolando bene gli ingredienti, otterremo un lavoro perfetto.

Ecco innanzitutto quali oggetti dobbiamo avere a disposizione:

  • un tavolo abbastanza grande o l’asse da stiro
  • un mollettone di cotone o una vecchia coperta, se stiriamo sul tavolo
  • una tela bianca da mettere sul mollettone (o la coperta), sempre se stiriamo sul tavolo
  • un ferro da stiro, abbastanza pesante perchè la persona che stira non sia costretto ad esercitare una pressione molto forte sui capi da stirare
  • un posaferro
  • un pezzo di tela bianca per provare il calore del ferro
  • uno spruzzatore in plastica per inumidire la biancheria da stirare sempre che non usiamo un ferro a vapore
  • un telo bianco che ci servirà per proteggere i capi più delicati durante la stiratura.

Prima di stirare ci sono da compiere alcune piccole operazioni preliminari.

Voltiamo dal diritto i panni asciugati, poi, controlliamoli uno ad uno, osserviamo se sono ben puliti, se manca qualche bottone o se c’è qualche scucitura.

In questi casi, gli indumenti dovranno essere smacchiati e riparati prima della stiratura.

Procediamo poi separando gli indumenti di nylon, di orlon o di altre fibre sintetiche, o che, perlomeno, vanno solo passati con il ferro tiepido, pieghiamoli accuratamente e riponiamoli al loro posto.

Il giorno prima della stiratura, si inumidiscono i capi di vestiario con lo spruzzatore apposito: questa operazione è importante perché agevola di molto la stiratura, ma se adoperiamo un buon ferro a vapore possiamo evitare tale procedimento.

Gli indumenti di seta andranno semplicemente avvolti in un panno umido. Tutti gli altri capi andranno piegati e impilati.

Giunto il momento della stiratura, ricopriamo il tavolo per stirare con il mollettone, che dovrebbe essere molto morbido. sopra di esso poniamo il telo bianco che useremo solo e sempre a questo scopo. Il posa ferro andrò posto a destra.
Badiamo che il mollettone e la tela bianca siamo ben tesi: per far ciò, usiamo delle puntine o dei legacci, ma sarà molto meglio adoperare l’apposita asse da stiro, conoscere questa tecnica è utile in caso in cui ci trovassimo fuori da casa.

Vedremo poi ad uno ad uno come stirare i vari capi.

Questa ricetta è stata letta da 20 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*