contatore accessi free
Crea sito

Scegliamo tovaglie e bicchieri

Questa ricetta è stata letta da 98 persone

Scegliere bicchieri - La cucina di nonna RitaCi sono tovaglie quadrate, rettangolari, rotonde ed ovali. Le quadrate e le rettangolari vanno bene per ogni tipo di tavolo, le tovaglie rotonde od ovali servono solo per tavoli della stessa forma.

Sarà bene avere in casa due specie di tovaglie: di cotone a quadretti o di canapa a colori vivaci per i pranzi familiari e le prime colazioni: tovaglie di lino, di bisso o di fiandra per i pranzi e le cene più impegnativi. Naturalmente anche il tipo di stoviglie varierà a seconda delle tovaglie scelte. Per un pranzo o una cena importanti i piatti saranno di porcellana, i bicchieri di cristallo, le posate d’argento ma anche in acciaio oggi ne esistono di veramente belle. La tavola sarà rallegrata da fiori disposti con cura e buon gusto, come abbiamo visto già detto qui.

Per un pranzo in famiglia, o tra amici, andranno benissimo le tovaglie di canapa o di cotone a tinte vivaci; in tal caso i piatti saranno bianchi o a tinta unita, e i bicchieri di vetro o di cristallo colorati.

Se invece la tovaglia è bianca, si possono usare i piatti colorati, con decorazioni moderne o a fiori, e pure colorati possono essere i bicchieri, i un colore, però che sia uguale a quello predominante dei piatti, o che, quanto meno, non contrasti con esso.
Evita di mettere stoviglie e posate di tinte troppo differenti, perché così, più che rallegrare la tavola, suggerirebbe l’idea di un pasticcio di colori.

Piatti - La cucina di nonna RitaOttimi per la prima colazione, sono i servizi all’americana. Ce ne sono di tutti i tipi, da quelli in cotone o canapa a tinte vivaci, a quelli più preziosi in bisso, adatti anche per cene di notevole impegno.

In un pranzo importante, ogni commensale deve avere a disposizione tre bicchieri: uno grande per l’acqua, uno più piccolo per il vino e un altro più piccolo ancora per il vino da dessert.
Per servire il cognac useremo i bicchieri a forma arrotondata, i cosiddetti Napoléon; per lo champagne e lo spumante avremo coppe o calici; per il whisky a forma allungata e cilindrica; per gli altri liquori bicchierini piccoli.

Questa ricetta è stata letta da 98 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*