contatore accessi free
Crea sito

Cura degli occhi

Questa ricetta è stata letta da 92 persone

Occhi - I consigli di nonna Rita


Gli occhi sono organi delicatissimi e molto sensibili, perciò vanno sempre tenuti puliti. Evita di toccarli con le mani, sopratutto se sono poco pulita: questi contatti sono spesso causa di infiammazioni. Quando gli occhi sono arrossati, si fanno dei bagni oculari appoggiando all’occhio le apposite vaschettine contenti il liquido curativo. In ogni caso, è bene non comperare mai un collirio a caso, anche se leggero, ma farsi consigliare dall’oculista di fiducia.

Quando leggi o quando scrivi, la luce deve venire da sinistra ed essere ben dosata (ovviamente se sei mancina la luce dovrà venire da destra): né troppo forte né troppo debole, insomma.

Pessime abitudini per la salute degli occhi sono quelle di leggere con poca luce, on con una luce mal diretta, Le letture prolungate sono dannose, tuttavia, quando ti capita di dover leggere, disegnare o scrivere a lungo, interrompi ogni tanto e guarda altrove, possibilmente lontano. E’ una abitudine molto utile.

Se gli occhi sono stanchi, si possono fare impacchi con cotone idrofilo imbevuto di camomilla. Nel caso in cui i disturbi dovessero ripetersi frequentemente, è meglio farsi visitare da un medico.

Quando la luce è molto forte, è consigliabile proteggere gli occhi con lenti da sole. Gli occhiali colorati sono indispensabili sui campi da neve e nelle ore più calde sulla spiaggia.

Questa ricetta è stata letta da 92 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*