contatore accessi free
Crea sito

Pulire le cornici

Questa ricetta è stata letta da 36 persone

Cornici - I consigli di nonna Rita

Le cornici dorate torneranno alla loro primitiva lucentezza utilizzando questo semplice sistema: mescoliamo in mezzo litro di acqua tanti fiori di zolfo che basteranno per darle una bella tinta gialla intensa.

Facciamo bollire poi in questo liquido due o tre cipolle schiacciate e passiamo tutto al setaccio, lasciamo riposare.

Quando il liquido sarà freddo, lo passeremo con il pennello sulle dorature, che ridiventeranno brillanti e come nuove.

E’ un sistema veramente efficace, questo. Tuttavia, se come immagino, l’idea di schiacciare cipolle e di mescolarle allo zolfo non ti andasse a genio, ecco un altro sistema efficace.

Sploveriamo bene le cornici con un pennello e poi laviamole delicatamente con un pennello bagnato in una soluzione composta da cinque grammi di sapone neutro e da un quinto di acquavite.
Passiamo man mano una spugna sulla parte lavata e lasciamo asciugare bene.

Questa ricetta è stata letta da 36 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*