contatore accessi free
Crea sito

Pulire l’argenteria

Questa ricetta è stata letta da 10 persone

Posate d'argento - I consigli di nonna Rita

Vediamo come pulire l’argenteria.

Possiamo lucidarla con uno dei tanti prodotti che si trovano in commercio e adatti a tale scopo,

Se invece le cose troppo semplici non ti piacciono, ecco come trattare la tua argenteria: strofinala con un panno imbevuto in una soluzione di alcool denaturato e Bianco di Spagna e lucidala poi con un panno morbido o con pelle di daino.

Le posate d’argento si lavano con acqua calda e sapone e, se sono un po’ ingiallite, si mette qualche goccia di ammoniaca nell’acqua della risciacquatura.

Di tanto in tanto, ridonare lucentezza all’argenteria, laviamola in acqua nella quale avremo cotto delle patate.

Un inconveniente che si verifica spesso con le posate d’argento è costituito dalle macchie d’uovo: per toglierle passiamo ogni posata con una patata bollita e poi sciacquiamola.

Se l’argenteria è antica e molto ossidata la possiamo lavare in acqua e ammoniaca, nella misura di un cucchiaio di ammoniaca per ogni litro d’acqua; infine sciacquiamo.

Questa ricetta è stata letta da 10 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*