contatore accessi free
Crea sito

Pignoccata

Questa ricetta è stata letta da 817 persone

Pignoccata - La cucina di nonna Rita

La pignoccata è un dolce tipico palermitano proprio delle festività natalizie e del carnevale.

E’ nota con molti nomi un pò in tutta Italia: strufoli, castagnole, purceduzzi, giggeri, cartellate ecc.

La pignoccata palermitana, a differenza delle altre, viene ricoperta soltanto di miele e di zuccherini colorati e viene preparata anche per carnevale. Volendo invece del miele, che potrebbe non essere gradito da tutti, la si può ricoprire con cioccolata fusa.

La pignoccata è un dolce al quale non si può dire di no!

Pignoccata
Ricetta inserita da:
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Moderata
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 500 gr farina 00, MULINO CHIAVAZZA
  • 80 gr strutto, o olio di semi
  • 4 uova
  • 3 cucchiai zucchero semolato
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • olio extra vergine oliva
  • 150 gr zuccherini colorati
  • 1 pizzico bicarbonato di sodio o se preferite un cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 presa sale
  • miele nella quantità necessaria
Preparazione
  1. Impastiamo la farina, che avremo prima setacciato, con lo strutto o l'olio di semi, una presa di sale, le uova, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di bicarbonato (o il lievito per dolci).
    Appena il composto sarà omogeneo, avvolgiamolo nella pellicola e facciamolo riposare per 30 minuti.

  2. Trascorso il tempo di riposo, ricaviamo dei bastoncini dalla pasta, del diametro di 1 cm.
    Tagliamoli a cubetti e arrotondiamoli con le mani per renderli delle palline.

  3. Friggiamoli in abbondante olio bollente fino a quando saranno dorati.
    Sgoccioliamoli e teniamoli da parte fino a quando non avremo finito di friggerli tutti.

  4. Adesso prendiamo le nostre palline fritte e versiamoli in un tegame in cui avremo fatto sciogliere il miele con tre cucchiai d' acqua.
    Mescoliamo brevemente il tutto.
    Quindi trasferiamo la pignoccata in un piatto da portata e decoriamo con zuccherini colorati.
    Oppure versiamo in pirottini di carta monoporzioni.
    Volendo la pignoccata, si può ricoprire, invece che col miele, con cioccolata fusa.



Questa ricetta è stata letta da 817 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Vota la ricetta: