contatore accessi free
Crea sito

Pasta e fagioli

Questa ricetta è stata letta da 1549 persone

Pasta e fagioli


La pasta e fagioli  è un piatto tradizionale italiano.

E’ nato come piatto contadino, essendo composto di ingredienti poco costosi.

Un piatto povero, ma nello stesso tempo, ricco di gusto e sapori tipicamente casalinghi.

Di pasta e fagioli ne esistono tante versioni e può essere preparato sia con i fagioli borlotti freschi, secchi o in scatola. Può essere gustato con la pasta o senza, magari aggiungendo salsiccia o altro.

La pasta e fagioli è un piatto versatile, buono e sano. La cucina mediterranea è ricca di questi piatti che utilizzano legumi o verdure.

La ricetta di che vi presento è con i fagioli freschi, ma indicherò anche le versioni con i fagioli secchi o in scatola.

 

Pasta e fagioli
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Porzioni: 4
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 500 gr fagioli borlotti
  • 300 gr conchiglie, o altra pasta corta
  • olio extra vergine oliva
  • 1 foglia alloro
  • 1 cuore sedano
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • 2 foglie salvia
  • 200 gr pomodoro pelato
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • sale e pepe q.b
  • pecorino grattugiato, se gradito
Preparazione
  1. Lessiamo i fagioli borlotti freschi in abbondante acqua con l'alloro e un trito di cipolla, sedano e salvia, per 1 ora e un quarto

  2. In un tegame, facciamo imbiondire l'aglio schiacciato con due cucchiai di olio evo; eliminiamolo e aggiungiamo i pomodori pelati sminuzzati e una spolverata di pepe (se gradito) e lasciamo addensare.

  3. A questo punto uniamo la salsa di pelati ai fagioli, regoliamo di sale e pepe e riportiamo a bollore.

  4. Aggiungiamo le conchiglie o altra pasta corta che, nel frattempo, avremo lessato piuttosto al dente, in abbondante acqua salata e finiamo di cuocere.

  5. A cottura ultimata, condiamo con 3 cucchiai di olio evo, cospargiamo di prezzemolo tritato e se, gradito, serviamo accompagnando con pecorino grattugiato, se gradito.

  6. Se usate i fagioli borlotti secchi, dovete metterli a bagno una notte intera.

  7. Il giorno successivo sciacquate e lessate i fagioli per circa 50 minuti e comunque fino a cottura.

  8. Se vogliamo dimezzare i tempi di cottura sia dei freschi che dei secchi possiamo usare la pentola a pressione: mettiamo i fagioli in una pentola a pressione con l’acqua e il trito di sedano e cipolla, un po’ di salvia e chiudiamola, alziamo la fiamma al massimo e portiamo in pressione.

  9. Abbassiamo la fiamma al minimo e cuociamo per 12 minuti.

  10. Spegniamo il fuoco e lasciamo uscire lentamente la pressione.

  11. Controlliamo se i fagioli sono cotti. Se sono ancora duri, riportiamo in pressione per altri 3-4 minuti.

  12. Procedere come descritto per i fagioli borlotti freschi.

 


Questa ricetta è stata letta da 1549 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Vota la ricetta: