contatore accessi free
Crea sito

Macedonia di fragole al limone

Questa ricetta è stata letta da 445 persone

Fragole zucchero e limone - La cucina di nonna Rita


La macedonia di fragole al limone e  la frutta è servita. In questo periodo le fragole, o meglio i fragoloni, sono la frutta che più si consuma: si trovano facilmente e a prezzi accettabili.

Allora approfittiamo per farne delle belle scorpacciate, tra dolci e dessert anche la macedonia di fragole al limone non può mancare.

Serviamo la nostra macedonia in belle coppette di cristallo e offriamole ai nostri ospiti così semplicemente o con un ciuffetto di panna montata, sarà come offrire frutta e dessert insieme.

Allora andiamo a preparare la macedonia di fragole e limone: velocissima e facilissima.

Macedonia di fragole al limone
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Facilissima
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 600 g di fragoloni
  • 50 g di zucchero semolato
  • il succo di un limone
Preparazione
  1. Laviamo velocemente sotto l'acqua corrente, le fragole oppure puliamole accuratamente con una straccio pulito umido. Eliminiamo il picciuolo e tagliamole a pezzi.
  2. Mettiamo le fragole in un contenitore di vetro, cospargiamole con lo zucchero e versiamo il succo di limone.
  3. Mescoliamo delicatamente per non rompere le fragole, poi ricopriamo con della pellicola per alimenti e lasciamole per qualche ora in frigorifero fino al momento di servirle.

I consigli di nonna Rita
CONSIGLIO DI NONNA RITA

Possiamo insaporire la macedonia con un bicchierino di limoncello o di altro liquore, oppure, se preferite, si può omettere il limone e al momento di servire ricoprite le coppe individuali con panna montata.

 Macedoni di fragole e limone

Questa ricetta è stata letta da 445 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Vota la ricetta: