contatore accessi free
Crea sito

Involtini lonza di maiale

Questa ricetta è stata letta da 283 persone

Involtini lonza maiale ripieni - La cucina di nonna Rita

Gli involtini di lonza di maiale farciti con prosciutto e formaggio, sono un secondo piatto da provare se siete stanchi delle solite fettine di carne.

Un piatto semplicissimo, questi involtini di lonza, ma davvero molto saporito e leggero, una ricetta gustosissima di involtini ripieni di prosciutto cotto e formaggio impanati e cotti al forno. Se poi vogliamo proprio essere trasgressivi, possiamo anche friggerli.

Questi involtini di lonza di maiale sono scenografici involucri che racchiudono prosciutto cotto, o altro salume a vostra scelta, e formaggio filante. Arrotolati, passati nell’uovo e nel pangrattato, gli involtini cotti in forno daranno vita a una portata sfiziosa ma soprattutto facile da preparare, che possiamo servire con un’insalata mista.

Che ne dici, andiamo a preparare i nostri involtini lonza di maiale farciti con prosciutto e formaggio?

Involtini lonza di maiale
Ricetta inserita da:
Portata: Secondi piatti
Difficoltà: Facile
Porzioni: 4
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 12 fettine di lonza di maiale piuttosto sottili
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 100 gr di emmental tagliato a fettine piuttosto sottili o altro formaggio
  • pangrattato q.b per panare
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • prezzemolo q.b
  • sale e pepe q.b
  • olio extravergine di oliva q.b
Preparazione
  1. Sistemiamo le fettine di lonza sul piano di lavoro, se necessario battiamole leggermente con il batticarne. Saliamo e pepiamo le fettine, poniamo sopra le fettine il prosciutto e il formaggio.

  2. Arrotoliamo la carne formando degli involtini,

  3. Laviamo, asciughiamo e tritiamo finemente il prezzemolo.

  4. In una ciotola battiamo le due uova con un cucchiaio di parmigiano grattugiato, e una manciata di prezzemolo tritato,

  5. Predisponiamo in un contenitore il pangrattato al quale aggiungeremo e misceleremo il restante parmigiano, un pizzico di sale e pepe e un po' di prezzemolo tritato.

  6. Passiamo gli involtini prima nell'uovo battuto, facendo attenzione a bagnarle per bene, e poi nel pangrattato pressando bene con le mani per farlo aderire e per far si che non si aprano durante la cottura. Mano a mano sistemiamoli in una teglia ricoperta di carta forno spennellata con abbondante olio evo.

  7. Cuociamo in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti circa o fino a completa cottura e doratura, ricordando di girarli a metà cottura. Serviamo ben caldi.

  8. Se invece decidi di friggerli, fai scaldare in una padella abbondante olio di semi di girasole e, quando sarà ben caldo, friggi poco alla volta gli involtini. Quando saranno belli dorati, ponili a perdere l'olio in eccesso su carta fritti e servi ben caldi

I consigli di nonna Rita
Se non avete voglia di accendere il forno, questi involtini potranno essere cotti tranquillamente in padella con l’aggiunta di un filo d’olio, mezzo bicchiere di vino bianco e, se lo gradite, una spolverata di prezzemolo.

 


Questa ricetta è stata letta da 283 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Vota la ricetta: