contatore accessi free
Crea sito

Involtini alla siciliana

Questa ricetta è stata letta da 4136 persone

Involtini e patate - La cucina di nonna Rita

Gli involtini alla siciliana sono una prelibatezza gustosa e nutriente che piacerà anche a chi non ama molto la carne come ai bambini.

Ne esistono diverse varianti: con carne di vitello, maiale, ma anche pollo o tacchino.

Gli involtini alla siciliana vengono farciti con un impasto di pangrattato concentrato di pomodoro, uva passa e pinoli, questi ultimi ingredienti sono molto usati nella cucina palermitana, poi c’è anche formaggio grattugiato, possibilmente caciocavallo. Tutti questi ingredienti vengono amalgamati insieme per formare il ripieno dei nostri involtini.

Gli involti alla siciliana sono un ottimo secondo di carne, da proporre con un contorno di patate al forno o insalata di stagione. Vi leccherete i baffi!

Involtini alla siciliana
Portata: Secondi piatti
Difficoltà: Moderata
Porzioni: 4
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 12 fettine sottili pollo, oppure di vitello o maiale o tacchino
  • 200 gr pangrattato
  • 2 cucchiai caciocavallo, grattugiato o parmigiano
  • 2 cucchiai uvetta
  • 2 cucchiai pinoli
  • 2 cipolle
  • 3 cucchiai Doppio concentrato di pomodoro o Triplo concentrato
  • foglie alloro, q.b
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe q.b
Preparazione
  1. Tagliamo mezza cipolla e tritiamola finemente.

    Lasciamola appassire in padella con un filo di olio e un cucchiaio di acqua.

    Se necessario aggiungere acqua, la cipolla non deve diventare scura.

    Quando sarà diventata trasparente e cotta, aggiungere metà del pangrattato e tostiamolo per qualche minuto, mescolando continuamente per non farlo bruciare, poi facciamolo raffreddare trasferendolo in una ciotola.

    Aggiungere il restante pangrattato al tostato, l'uvetta e i pinoli, il doppi concentrato di pomodoro, un pò di sale e pepe, il formaggio grattugiato.

    Amalgamiamo il tutto, ammorbidendo con l'olio evo.

  2. Stendiamo le fettine e battiamole leggermente.

    Distribuiamo sopra ogni fetta il preparato e arrotoliamo per formare l'involtino. Infilzare con uno spiedo di legno alternando prima la foglia di alloro poi un pezzo di cipolla e l'involtino, poi nuovamente la cipolla, la foglia di alloro e di nuovo cipolla, involtino, cipolla e foglia di alloro.

    Mettiamone tre o quattro per spiedo.

  3. Adagiamo gli spiedini in una teglia foderata da carta forno e unta di olio. Infornare a 190° C per 20 minuti circa. Servire caldi.



Questa ricetta è stata letta da 4136 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Vota la ricetta: