contatore accessi free
Crea sito

Impasto pizza con patate

Questa ricetta è stata letta da 20584 persone

Base pizza con patate - La cucina di nonna Rita

L’impasto per la pizza con le patate è sorprendete: riuscirete ad avere una pizza ben lievitata, soffice come una nuvola ma allo stesso tempo leggermente croccante.

Mi piace impastare, mescolare farina, lievito, acqua e impastare a lungo. Amo l’odore che si sprigiona quando la pasta lievita, odore che si spande per la cucina. E’ bellissimo per me vedere la pasta che lievita, si gonfia ed aumenta il suo volume …

Con questo impasto resterete stupiti perchè, non solo è velocissimo da realizzare, ma di sicura riuscita: avrete sempre una bella pizza soffice e croccante al punto giusto, gustosa e molto molto buona.

Provate questo impasto per pizza con le patate e non lo lascerete più: sarà sempre un successo!

Andiamo a preparare la nostra pizza!

Impasto pizza con patate
Portata: Pizze, focacce e lievitati
Difficoltà: Facile
Porzioni: 2 teglie di pizza
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • PER L'IMPASTO:

  • 350 g di patate (pesate le patate quando sono già lessate e sbucciate)
  • 600 g circa di farina 0 Manitoba MOLINO CHIAVAZZA (ma va bene anche la 00)
  • 200 ml di acqua
  • 80 ml di latte
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco
  • 10 g di sale
  • 10 g di zucchero
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva più quello per ungere le teglie
  • PER IL CONDIMENTO:
  • 350 g di passata di pomodoro
  • 350 g di mozzarella ben sgocciolata
  • 50 g di olive nere
  • origano
  • E tutto quello che più vi piace nella pizza
Preparazione
  1. In una pentola con abbondante acqua mettiamo a bollire le patate.

  2. Mentre le patate cuciono, nell'acqua leggermente tiepida sciogliamo il lievito con i 10 gr di zucchero.
    Aspettiamo che si formi la schiuma che ci indicherà che il lievito si è attivato, prima di unirlo nell'impasto.

  3. Setacciamo la farina in una ciotola, versiamo l'acqua con il lievito sciolto con lo zucchero, il latte leggermente tiepido, e l’olio extravergine d’oliva.
    Quando le patate sono cotte, peliamole, passiamole nello schiacciapatate ed uniamole, ancora calde, alla farina. Come ultimo ingrediente, aggiungere il sale. Mescoliamo l’impasto, prima con un cucchiaio di legno, e poi con le mani, fino ad amalgamare bene gli ingredienti.
    La base per pizza alle patate non richiede una lavorazione manuale troppo lunga proprio per la presenza delle patate. Lavorandola a lungo richiederebbe troppa farina, rendendo l’impasto piuttosto sodo.

  4. Adesso predisponiamo due teglie con della carta forno unta con l'olio evo, dividiamo l'impasto a metà e distribuiamolo nelle teglie stendendolo con le mani unte d'olio (non con il matterello), fino a coprire la teglia.

  5. Lasciamo lievitare l’impasto per un’oretta in ambiente tiepido.

  6. Quando la pasta si sarà lievitata, possiamo condirla come ci piace. Mi raccomando di condirla con molta delicatezza perchè altrimenti rischiamo di sgonfiare la pasta. Un altro accorgimento ì quello di intiepidire la passata di pomodoro così da non sgonfiare la pasta.

  7. Per prima cosa stendiamo la passata di pomodoro che io stendo con le mani molto leggermente, poi sbricioliamo, sempre con le mani, la mozzarella ben scolata, le olive, l'origano, ecc.

  8. Mettiamo in forno statico preriscaldato a 200* C per 20/25 minuti e comunque fino a cottura.



Questa ricetta è stata letta da 20584 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Vota la ricetta: