statistiche web
Crea sito

Gelo di arance

Questa ricetta è stata letta da 956 persone

Gelo di arance - La cucina di nonna Rita


Il gelo all’arancia è un dolce estremamente semplice e veloce da preparare.

A Palermo, la mia città natale, si usa fare il gelo con l’anguria, ma è possibile utilizzare la stessa tecnica per realizzare il gelo con qualsiasi altro frutto ovviamente che passato si riduca in liquido.

Se avete un po’ di arance o limoni che volete utilizzare per una ricetta che stupirà tutti, vi invito a provare il gelo all’arancia.

Vediamo come realizzare il gelo di arance.

Gelo di arance
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Moderata
Porzioni: 1 stampo da ciambella da 26 cm
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 1 lt. di succo di arance da spremuta
  • 80 gr amido di frumento, oppure maizena
  • Il succo di un limone
  • 200 gr zucchero semolato
Preparazione
  1. Spremiamo le arance, ed il limone, e filtriamone il succo con un colino e versiamolo in un recipiente.
    Uniamo lo zucchero e l'amido di frumento setacciato, sciogliendoli, prima di unirli, in una parte di liquido.
    Poniamo sul fuoco e portiamo il liquido a bollore mescolando continuamente, continuiamo la cottura per 2 minuti.
    Togliamo dal fuoco e versiamo in uno stampo per budino oppure uno stampo per ciambelle, che avremo inumidito con l'acqua.
    Se volete essere più sicure di riuscire a sformare il gelo, possiamo foderare lo stampo con della pellicola per alimenti.

  2. Lasciamo raffreddare a temperatura ambiente.

  3. Una volta freddo, possiamo riporlo in frigo per farlo riposare almeno 3-4 ore prima di servirlo.

  4. Passato il tempo di riposo, togliamo il gelo dallo stampo capovolgendolo su un piatto da portata.
    Decoriamo con frutta fresca, io ho usato delle fragole lavate, ho tolto il picciolo e le ho tagliate a metà. Se volete si può spolverizzare con poco zucchero a velo.
    Volendo si può mettere anche qualche ciuffetto di panna.

Questa ricetta è stata letta da 956 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta: