statistiche web
Crea sito

Pasta e broccoletti (sparacelli)

Questa ricetta è stata letta da 4778 persone

Pasta con broccoletti - La cucina di nonna Rita

La pasta con i broccoletti o sparacelli, un piatto semplice della cucina siciliana.

Gli sparacelli, meglio conosciuti con il nome di broccoletti, sono una verdura di stagione che si presta sia per primi piatti asciutti o a minestra, contorni e per arricchire zuppe e minestroni.

Generalmente, i broccoletti, vengono consumati lessati o al vapore per esaltarne al massimo il gusto. Sia i cavoli che i broccoli sono un tipico alimento invernale e quindi conviene acquistarli nella stagione di appartenenza, quando si possono trovare anche ad un prezzo più basso, possiamo congelarli per averli a disposizione durante tutto l’anno.

Oggi prepariamo la pasta con sparacelli della tradizione palermitana, una delle tante varianti.

Pasta con broccoletti o sparacelli
Portata: Piatti unici
Difficoltà: Facile
Porzioni: 4
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 400 gr pasta corta
  • 1 Kg broccoletti
  • 250 gr pomodoro pelato
  • ½ cipolla
  • uva passa e pinoli q.b
  • olio extra vergine oliva
  • sale e pepe q.b
Preparazione
  1. Portiamo a bollore dell’acqua con una piccola presa di sale e tuffiamoci dentro le cime dei broccoletti precedentemente nettati e lavati accuratamente.
    Facciamoli lessare per almeno 20 minuti, dovranno essere teneri ma non sfatti.

  2. Scoliamo i broccoletti e teniamo da parte l'acqua di cottura che ci servirà per la cottura della pasta.

  3. In un tegame mettiamo un pò di olio evo e facciamo soffriggere un trito di cipolla.
    Lasciamo imbiondire e versiamo la polpa di pomodoro a pezzi, saliamo e pepiamo (se gradito) e facciamo cuocere per qualche minuto.
    Aggiungiamo al pomodoro i broccoletti e giriamo bene.
    Versiamo un mestolo di acqua di cottura dei broccoletti e lasciamo insaporire per qualche minuto. Alla fine aggiungiamo l'uva passa e i pinoli.

  4. In tanto lessiamo nell'acqua di cottura della verdura la pasta.
    Lasciamola al dente, scoliamola e versiamola nel tegame con la verdura.

  5. Saltiamo la pasta con il condimento per qualche minuto.
    Spegniamo e condiamo con un filo di olio evo crudo e impiattiamo.

  6. Servirviamo calda.

I consigli di nonna Rita
IL CONSIGLIO DI NONNA RITA:

Come scegliere, conservare e pulire i broccoli.
Le infiorescenze dei broccoli devono essere compatte, sode, di colore vivo e intenso, senza presentare ammaccature o parti ingiallite. Le foglie devono essere consistenti e fragili al tatto, carnose e rompersi con suono secco. I broccoli si conservano in frigorifero e si mantengono per 4 o 5 giorni nello scomparto della frutta e verdura. È anche semplice pulirli: basta eliminare le foglie e staccare le cime dal torsolo. Successivamente lavarli accuratamente sotto l’acqua corrente.
Come evitare l’odore forte in cottura?
Basta spremere un limone nell’acqua di cottura. Sicuramente la cottura a vapore è quella che meglio di altre è in grado di esaltare il sapore dei broccoli e preservare inalterate tutte le proprietà salutari e nutritive.

 


Questa ricetta è stata letta da 4778 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta: