contatore accessi free
Crea sito

Fave bollite

Questa ricetta è stata letta da 5131 persone

Fave bollite - La cucina di nonna Rita


Le fave bollite sono un contorno, ma anche un piatto unico, molto conosciuto che si accosta benissimo con formaggi tipo pecorino, tuma, primo sale, ma che può accompagnare anche parmigiano o grana.

E’ uno di quei piatti semplici della cucina mediterranea: con pochissimi ingredienti si ha un piatto gustoso e sopratutto sano.

Per realizzare questo contorno possiamo utilizzare anche le fave surgelate così da averlo a disposizione tutto l’anno.

Le fave bollite mi piacciono tantissimo, oggi quando ho visto le fave al mercato non ho resistito: mi è tornato il mente il sapore dolce e il profumo di origano.

Andiamo in cucina a preparare le fave bollite o, come si dice dalle mie parti, le fave a bugghiuneddu.

Fave bollite
Portata: Contorni
Difficoltà: Facile
Porzioni: 4
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 1 Kg di fave fresche o surgelate
  • ½ bicchiere olio extra vergine di oliva
  • origano q.b
  • sale e pepe q.b
Preparazione
  1. Sgraniamo le fave e, se sono grosse, eliminiamo l'occhio nero che si trova sulla sommità.

  2. Lessiamo le fave per circa 15 minuti in abbondante acqua salata la cottura dipenderà dalla grandezza delle fave, quindi regolatevi controllando.

  3. Mentre le fave cuociono, prepariamo una emulsione con l'olio evo, sale , pepe (se lo gradite) e origano.

  4. Quando le fave sono cotte, scoliamole e condiamole ancora calde, con l'emulsione che abbiamo preparato.

  5. Lasciamo riposare almeno 1 ora prima di servire, accompagnando le fave bollite con fette di pane casareccio e formaggio.

I consigli di nonna Rita
Quando le fave sono tenere e piccole si mangiano con tutta la loro buccia interna.
quando, invece sono più grosse e meno tenere, si consumano prendendole con le mani, schiacciando la buccia esterna e succhiandone il contenuto.

 


Questa ricetta è stata letta da 5131 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Vota la ricetta: