contatore accessi free
Crea sito

Buccellato

Questa ricetta è stata letta da 3601 persone

Buccellati fatti in casa - La cucina di nonna Rita

Il buccellato è un dolce tipico di Natale molto diffuso in Sicilia proprio per le festività natalizie.  

Il buccellato siciliano si prepara con la pasta frolla e viene lavorato in vari modi anche se solitamente gli si dà la forma di una ciambella.

All’interno gli ingredienti variano in base alla zona in cui è prodotto: dai fichi secchi triturati e amalgamati con miele, marsala, mandorle, nocciole, noci e cioccolato; oppure con conserva.

Il buccellato viene poi ricoperto di glassa, o miele (per renderlo lucido e più invitante), oppure semplicemente con zucchero a velo, e poi riccamente decorato con frutta candita.

Questo dolce si conserva per un lungo periodo e quindi possiamo prepararlo con notevole anticipo: ne guadagnerà il gusto.

Buccellato
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Moderata
Tempo prepar: 
Tempo cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 300 gr farina 00
  • 4 uova di cui una da lasciare da parte
  • 150 gr burro o strutto
  • 150 gr zucchero semolato
  • 400 gr fichi secchi
  • 200 gr uva sultanina
  • 50 gr mandorle sgusciate
  • 50 gr nocciole sgusciate
  • 20 gr pinoli
  • 40 gr noci sgusciate
  • 30 gr cioccolato fondente
  • 30 gr arancia candita
  • 1 cucchiaino Marsala
  • miele, q.b
  • oppure zucchero a velo o frutta candita q.b. per la guarnizione
Preparazione
  1. Iniziare ad impastare la farina con le uova, il burro o lo strutto, lo zucchero ed il marsala fino ad ottenere un impasto omogeneo, che avvolgeremo in un canovaccio e lascerete riposare per un’ora.

  2. Nel frattempo tritare i fichi secchi, l’uvetta sultanina, l’arancia candita in un frullatore per formare il ripieno del dolce; la frutta secca ed il cioccolato li faremo a pezzettini non troppo piccoli e li aggiungiamo all’impasto a lavorazione quasi ultimata. Trasferire i fichi tritati in un tegame, unire il miele rimasto e cuocere tutto per qualche minuto, incorporando qualche cucchiaio di acqua e un pò di marsala. Spegnete la fiamma e lasciamo raffreddare completamente.

  3. Prendere l’impasto che abbiamo lasciato a riposare, stendiamolo con un mattarello. Disporre il ripieno nel senso della lunghezza e avvolgervi sopra la pasta. Dare la forma tipica a ciambella e praticare delle incisioni sui bordi esterni e interni. Spennellare con il tuorlo e infornate a 180 °C per 20-25 minuti.

  4. Sfornare, fare raffreddare e servire a fette.



Questa ricetta è stata letta da 3601 persone

Nonna Rita

Una nonna che vuole condividere le ricette della sua cucina, ricette sperimentate, pescate in rete. Ma anche ricette tipiche della mia regione e città. Piatti dal sapore familiare da gustare ed assaporare con chi si vuole bene. Nonna Rita

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Vota la ricetta: